2014 – La Guida dei numeri.

2014 – La Guida dei numeri.

Lascia che il tuo scopo sia di elevarti e che la chiave sia il perdono.

Questo documento si basa su un semplice scopo: che tu possa desiderare di sfruttare e di allinearti con la qualita’ dei numeri presenti nell’anno a venire.

Cio’ che qui si condivide non sono predizioni.

E’ una serie di riflessioni sui numeri dell’anno 2014.

Ciascun individuo puo’ scegliere cio’ che identifica come temi rilevanti per lavorarci su e sentirsi sostenuto e guidato dalla presenza di quel numero nel corso dei prossimi 12 mesi.

La sacra forza segreta dell’anno 2014 e’ il 4.

Temi: amore, gratitudine, preghiera, fiducia, devozione, impegno, onesta’ e servizio.

Se rifiutiamo queste qualita’ allora avremo dubbio e confusione a un livello veramente basico.

Significa che c’e’ il pericolo di sorpassare il cuore, lasciandolo in uno stato di paralisi.
Lo stato neutro dell’essere necessita di essere stimolato e risveglato.
Il migliore obiettivo della fiducia e’ verso la tua stessa anima.
Sii grato per la tua semplice esistenza. 
Portera’ prosperita’.

La preghiera e’ la lingua della piccola e pacifica voce interna.

– quest’anno vuole parlare e la sua preghiera e’ a favore della pace. 

Il servire ti sblocca e ti tira fuori dal tuo buco nero.

Al di la’ del tuo piccolo Sè.
Onestà e’ innanzitutto amare realmente te stesso – e poi dare e ricevere amore da tutti.
L’amore e’ una base neutrale dalla quale una spontanea risposta è naturale.

Il dono generale, che deve essere scartato; e’ l’asse primario del 14 (1+4) =5.

Temi: comunicazione, sfida, cambiamento, capovolgimento, sacrificio, ambasciatore, ponte, identita’.

La sfida e i cambiamenti lavorano a un livello di base.

Offriti volontario per il cambio. Dichiara il 2014 come una svolta.
Nomina la tua anima e porta la tua anima nel tuo nome.
Chi sei è cio’ che sei.
La comunicazione avviene tra “anima e anima” e tra “anima e Sè piu’ elevato”.

La tua identita’ e’ il ponte:

tra micro e Macro, tra finito ed Infinito, tra creazione e Creatore, tra passato e Futuro 

Il 5 nell’asse primario suggerisce una relazione tra il suono e l’elemento terra.

Usa il mantra seme (bij). Semina il seme del Naam nella terra dell’Inconscio.

Vibra il Naam per attivare il seme dell’anima.

Un ponte di comunicazione tra l’anima e il corpo sottile.

L’Apice che circonda e copre come un ombrello l’intero 2014 e’ 2 + 0 + 1 + 4 = 7.

Temi: perdono, elevazione, visione, vedere non cercare, riconoscimento, comprensione.

Il karma del 7 e’ relativo a tutti i modi coi quali rimaniamo bloccati nel passato e intrappolati nei meandri della nostra mente.
Questo e’ l’anno per sostituire il senso di colpa col buonsenso.
La Virtu’ e’ il perdono – una relazione radicale col passato.
Una relazione col passato che e’ libera da animosità o vendetta contro se stessi o altri.
Anche se siamo innocenti, abbiamo tuttavia sentito rimorso, vergogna, senso di colpa e altre reazioni emotive col passato.

E pur sapendo che nessuno e’ responsabile per le nostre esperienze, siamo tuttavia caduti nella trappola del biasimo, dell’animosità, delle accuse, della vendetta, del risentimento, della punizione e del giudizio degli altri. 

Percio’, anche se oggi consapevolmente non troviamo tracce di questi elementi, tuttavia la loro traccia rimane nel regno subconscio del nostro essere. 

Inoltre questi modelli karmici della psiche, formati nella mente collettiva, ci sorvegliano in ogni momento.

Percio’ e’ logico entrare in uno stato di perdono profondo e infinito per liberarci dalla persecuzione di questi elementi 

Questo anche per contribuire al rimodellamento della psiche umana collettiva.

Cio’ significa perdonare e sentire di essere perdonati.

Il 7 porta la facolta’ di giudizio. Non c’e’ nulla di sbagliato nella facolta’ in se stessa.

E’ una questione di come la si usa e di quali siano le conseguenze.

Per esempio: Giudicare non per controllare. Giudicare cosi’ che tu possa perdonare completamente. Giudicare onestamente e coscientemente.
In altre parole perdonare non significa essere ciechi.
Vedi cosa e’ stato, vedi attraverso e poi perdona.
Dopo di cio’, se racconterai la storia, di’ la storia completa includendo la parte del perdono. 

Lo scopo principale è l’elevazione e il perdono e’ la strategia per pulire la lente della mente.

Allora la retta via sarà riconosciuta e le Visualizzazioni Consapevoli saranno effettive.
7 + 4 = 11: il perdono combinato a una Amorevole Gratitudine e’ una formula vincente.
Meditazione:
Sarebbe sensato praticare una qualsiasi meditazione per 40-120 giorni per impostare il tono dell’anno.

Meditazioni per:

Perdono.
Pulire il passato
Forza e potere della mente. 
Lucidita’ mentale.
Vedere l’invisibile, conoscere l’ingnoto

Scrivere e’ una buona pratica per il numero 7. Un modo per svuotare la mente, vedere piu’ chiaramente i tuoi propri pensieri, riorganizzare la tua percezione della realta’, avanzare e arretrare e ridurre l’entità di ogni problema.

La mente dovrà essere come un prisma e l’arcobaleno rivelerà l'ordine naturale."

SCS: 30/Dec/2013 

www.karamkriya.com.pt/articles/

grazie a Sumpuran Kaur per la traduzione

 

 

 
 
By | 2014-01-02T19:22:32+00:00 gennaio 2nd, 2014|Categories: News|Commenti disabilitati su 2014 – La Guida dei numeri.

About the Author: